...sui farmaci biologici...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

...sui farmaci biologici...

Messaggio  mella il Mar Mar 16, 2010 10:39 pm

Farmaci Biologici

SUI FARMACI BIOLOGICI


Remicade: l'infliximab è un anticorpo monoclonale chimerico umano-murino IgG1K con peso molecolare di circa 149 kDa. Viene prodotto mediante una linea cellulare ricombinante, in base al prototipo dell'anticorpo monoclonale murino geneticamente modificato A2, ed è composto da regioni variabili umane e murine. Neutralizza l'attività biologica del TNF legandosi con elevata affinità alle forme sTNFalfa e tmTNFalfa e inibisce il legame del TNF con i suoi recettori. Non neutralizza l'LFT alfa. Le cellule che esprimono il il TNFalfa transmembrana legato dall'infliximab possono essere lisate in vitro mediante precipitazione del C1q e cross-linking e multimerizzazione dei recettori Fcgamma ed induzione di citotossicità cellulo -ed -anticorpo-dipendente (CDC; ADCC). Nei monociti circolanti e sinoviali e nei linfociti della lamina propria il legame con l'infliximab può indurre l'apoptosi.

Enbrel : l'etanercept è una proteina di fusione ricombinante costituita dalle sequenze aminoacidiche umane di 2 domini extracellulari del TNFRp75, legati alla porzione Fc della immunoglobulina umana di tipo 1 (IgG1) (TNFR:Fc). Ha un peso molecolare di circa 150 kDa. Inibisce l'attività del TNF legandosi con elevata affinità sia alla forma solubile che a quella transmembrana del TNF (tmTRF); esso inattiva sia il TNF alfa che LFT alfa.

Humira: l'adalimumab è un anticorpo monoclonale ricombinante umano IgG1 specifico per il TNFalfa umano. L'anticorpo monoclonale comprende regioni variabili di catene pesanti e leggere di derivazione umana e regioni IgG1:K umane costanti. Costituito da 1330 aminoacidi con peso molecolare di circa 148 kDa. Si lega specificamente al TNFalfa e blocca la sua interazione con i recettori di superficie p55 e p75; non si lega nè inattiva l'LFTalfa. In vitro lisa le cellule che esprimono in superficie il TNFalfa in presenza del complemento.

Rituxan

Orencia

Cimzia

Actimra - MabThera

Kineret
Raccomandazioni DMARDs bio e non biologici [416 Kb]
Terapia con Enbrel
L'enbrel è il farmaco di cui ho più esperienza e che ho utilizzato nell'artrite reumatoide, nella spondilite anchilosante e nell'artrite psoriasica con ottimi risultati. Lo uso nelle fasi iniziali della malattia e nei soggetti più giovani (range di età 38 - 47 anni; durata della malattia dalla diagnosi 2 - 4 anni) e che già sono stati trattati con methotrexate e/o ciclosporina.
Prima di prescrivere il farmaco faccio eseguire:
Rx torace
PPD test
Esame urine con urinocoltura
Markers Epatite B e C
Emocromo con formula
ECG ed eventuale Ecocardiogramma
Sierodiagnosi per Brucella
Quindi prescrivo il farmaco inizialmente solo per 4 settimane alla dose di 1 fiala da 50 mg sottocute una volta la settimana. La prima dose la somministro io stesso in ambiente protetto P.S. Ospedale. Successivamente la fiala sottocute la esegue il paziente nel proprio domicilio.
prevenzione della tubercolosi [345 Kb]

Fonte: www.reumatologiadebilio.de
avatar
mella
spondilitico
spondilitico

Messaggi : 187
Data d'iscrizione : 04.02.10
Età : 58
Località : viterbo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum