ARTRITE IDEOPATICA GIOVANILE:CON GLI STEROIDI PIU'ALTO IL RISCHIO INFEZIONE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ARTRITE IDEOPATICA GIOVANILE:CON GLI STEROIDI PIU'ALTO IL RISCHIO INFEZIONE

Messaggio  enrico il Mer Ago 08, 2012 9:20 am

Artrite idiopatica giovanile: con gli steroidi più alto il rischio infezione
Mercoledì 27 Giugno 2012
I bambini che soffrono di artrite idiopatica giovanile (Aig) corrono un rischio più alto, rispetto ai loro coetanei, di contrarre infezioni batteriche gravi, che necessitano di ricovero ospedaliero. Particolarmente suscettibili sono i pazienti trattati con steroidi (glucocorticoidi) ad alto dosaggio, mentre corrono meno pericoli quelli che impiegano il metotressato o l'anti-Tnf (fattore di necrosi tumorale alfa). È il risultato di uno studio osservazionale pubblicato su Arthritis & Rheumatism, la rivista dell'American College of Rheumatology.

Per confrontare l'incidenza delle infezioni batteriche tra i bambini con e senza Aig, un gruppo di ricerca guidato da Timothy Beukelman dell'Univerisità dell'Alabama a Birmingham ha usato la banca dati di Medicaid, il programma di assicurazione sanitaria statunitense, selezionando i piccoli pazienti nel periodo compreso tra il 2000 e il 2005.

I ricercatori hanno individuato 8479 bambini con un follow up di circa 13 anni/persona da includere nello studio, scegliendo come gruppo di controllo circa 360mila bambini affetti, invece, da Adhd (sindrome da deficit di attenzione e iperattività), patologia non a base infiammatoria, per non falsare i risultati. Per determinare il tipo di terapia prescritta, gli studiosi hanno esaminato le richieste di rimborso dei farmaci formulate all'assicurazione, mentre per valutare l'incidenza e il tipo di infezioni contratte sono state considerate le cartelle cliniche dei piccoli pazienti.

L'analisi dei dati ha mostrato che il 42 per cento dei bambini affetti da Aig seguiva una terapia a base di metotressato, mentre il 17 per cento usava anti-Tnf. In generale i pazienti colpiti da artrite hanno mostrato un rischio più alto, rispetto al gruppo di controllo, di contrarre un'infezione batterica. Il rischio era però addirittura doppio per quei bambini il cui regime terapeutico comprendeva glucocorticoidi ad alto dosaggio.

I risultati mostrano chiaramente, secondo Beukelman, che adottare una strategia terapeutica che riduca o eviti l'uso di steroidi ad alto dosaggio potrebbe ridurre il rischio di infezioni batteriche gravi nei bambini con Aig, rischio già di per sé maggiore in questi pazienti rispetto agli altri bambini.

Riferimenti: Arthritis & Rheumatism doi: 10.1002/art.34458
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/art.34458/abstract



avatar
enrico
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 07.03.11
Età : 61
Località : santa elisabetta AG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

la cura di tutte le artriti è la dieta

Messaggio  marco d il Mar Ott 09, 2012 8:51 pm

Reggio Emilia 9/10/2012
Ciao a tutti
Non sarò un assiduo frequentatore del forum, per cui desidero lanciare il mio messaggio, ma lascio a tutti voi il compito di diffondere questa nostra esperienza.
A mia moglie era stata diagnosticata prima spondiloartrite, poi artrite sporiasica. Dopo aver assunto salazopirina, metotrexate e cortisone allo sfinimento, stanca di effetti collaterali, ha cercato alternative, e graze a Dio ha trovato la soluzione ai suoi problemi.
La soluzione si chiama dieta.
Da ormai 4 anni mia moglie mangia macrobiotico e da allora sta bene; niente più uveiti, infiammazioni e dolori lancinanti. E' ritornata a vivere una vita "quasi" normale, quasi perche la dieta è da seguire rigidamente.
Per chi desidera approfondire cercate info sul web, oppure nei punti macrobiotici, oppure leggete anche "the china study" un libro che sto leggendo ora anch'io e che da quel che sto leggendo, conferma quello che la macrobiotica prescriv. per chi desidera dimenticarsi di qualsiasi farmaco, visita medica, devo ammettere che i principi della macrobiotica sono validi. Io non seguo una dieta macrobiotica stretta, perchè non ho grossi problemi, ma da quando ho eliminato zucchero e latticini, sto molto meglio. lascio a tutti voi il compito di sperimentare ciò che ho detto.
Saluti a tutti
Marco

marco d
spondilo-curioso
spondilo-curioso

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.10.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ARTRITE IDEOPATICA GIOVANILE:CON GLI STEROIDI PIU'ALTO IL RISCHIO INFEZIONE

Messaggio  Elvira il Mer Ott 10, 2012 6:14 am

marco d ha scritto:Reggio Emilia 9/10/2012
Ciao a tutti
Non sarò un assiduo frequentatore del forum, per cui desidero lanciare il mio messaggio, ma lascio a tutti voi il compito di diffondere questa nostra esperienza.
A mia moglie era stata diagnosticata prima spondiloartrite, poi artrite sporiasica. Dopo aver assunto salazopirina, metotrexate e cortisone allo sfinimento, stanca di effetti collaterali, ha cercato alternative, e graze a Dio ha trovato la soluzione ai suoi problemi.
La soluzione si chiama dieta.
Da ormai 4 anni mia moglie mangia macrobiotico e da allora sta bene; niente più uveiti, infiammazioni e dolori lancinanti. E' ritornata a vivere una vita "quasi" normale, quasi perche la dieta è da seguire rigidamente.
Per chi desidera approfondire cercate info sul web, oppure nei punti macrobiotici, oppure leggete anche "the china study" un libro che sto leggendo ora anch'io e che da quel che sto leggendo, conferma quello che la macrobiotica prescriv. per chi desidera dimenticarsi di qualsiasi farmaco, visita medica, devo ammettere che i principi della macrobiotica sono validi. Io non seguo una dieta macrobiotica stretta, perchè non ho grossi problemi, ma da quando ho eliminato zucchero e latticini, sto molto meglio. lascio a tutti voi il compito di sperimentare ciò che ho detto.
Saluti a tutti



ciao Marco, anche io sono convinta che l'alimentazione sia estremamente importante. Io seguo uno stile di vita vegan e questo mi ha permesso di dare un forte stop alla spondilite. purtroppo i medici non assecondano questa teoria..perchè la pressione delle case farmaceutiche è molto forte
avatar
Elvira
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 04.02.10
Località : il paese delle meraviglie

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ARTRITE IDEOPATICA GIOVANILE:CON GLI STEROIDI PIU'ALTO IL RISCHIO INFEZIONE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum