SETTIMANA DEI DISTURBI OSTEOARTICOLARI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SETTIMANA DEI DISTURBI OSTEOARTICOLARI

Messaggio  enrico il Mer Set 19, 2012 9:08 am

Settimana dei disturbi articolari: specialisti gratis dall'8 al 12 ottobre
Venerdì 14 Settembre 2012
Dall’8 al 12 ottobre 2012 è in programma AMICO, Alleati Contro le Malattie in Campo Osteoarticolare, la prima edizione della “Settimana dei Disturbi Osteoarticolari”. Si tratta di una Campagna di sensibilizzazione che prevede la possibilità per gli oltre dieci milioni di cittadini italiani che soffrono di questi disturbi di usufruire di una prima valutazione gratuita dello stato di salute del loro apparato muscolo-scheletrico.

Oltre 100 strutture specializzate distribuite su tutto il territorio nazionale hanno fornito la loro disponibilità a partecipare con l’obiettivo di garantire per la prima volta ai potenziali pazienti un’importante occasione di diagnosi precoce tempestiva e di un eventuale trattamento appropriato.

La “Settimana del Disturbi Osteoarticolari" è stata promossa su iniziativa di SIOMMMS, Società Italiana dell’Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro, presieduta dal professor Luigi Sinigaglia, SIOT, Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, presieduta dal professor Marco D’Imporzano e SIR, Società Italiana di Reumatologia, presieduta dal professor Giovanni Minisola con il Patrocinio e con la collaborazione di ANMAR, Associazione Nazionale Malati Reumatici, presieduta dalla dottoressa Gabriella Voltan e di FEDIOS, Federazione Italiana Osteoporosi e Malattie dello Scheletro, presieduta dalla dottoressa Patrizia Ercoli.

L'iniziativa è stata realizzata grazie al supporto non condizionato di MSD Italia, un’Azienda da sempre impegnata nella ricerca, produzione e commercializzazione di farmaci innovativi nella gestione delle patologie osteoarticolari. MSD Italia ha recentemente rinnovato il proprio impegno nelle cure primarie, proponendosi come "alleato a 360 gradi" del medico specialista e di medicina generale, offrendo informazione scientifica altamente qualificata, un portafoglio prodotti tanto innovativo quanto diversificato e servizi all'avanguardia in grado di agevolare la formazione e l'aggiornamento del medico e di assisterlo nella pratica clinica.

Da lunedì primo ottobre a venerdì dodici ottobre 2012, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 dei giorni feriali, sarà attivo il Numero Verde 800.122.793 per fornire ai cittadini informazioni e numero di telefono relativi alla struttura più vicina cui telefonare per prenotare una visita gratuita per la valutazione della situazione osteoarticolare.

Tre indagini rivolte a specialisti, medici di medicina generale e pazienti
Per individuare e affrontare correttamente tutte le problematiche connesse alla diagnosi e al trattamento di questi disturbi, sono state realizzate da Data Domina News tre indagini presso cinquanta specialisti in Reumatologia, Ortopedia e Malattie Metaboliche dello Scheletro e cinquanta Medici di Medicina Generale rappresentativi di tutto il territorio nazionale, oltre a settanta pazienti in cura presso alcuni centri specializzati del Nord, Centro e Sud Italia. I sondaggi, realizzati attraverso questionari ad hoc con risposte chiuse, dovrebbero contribuire a delineare e a meglio definire alcune criticità assistenziali, quali il ritardo nella diagnosi e l’autoprescrizione, che comportano inevitabilmente un peggioramento della qualità di vita quotidiana del paziente esponendolo a rischi di natura farmacologica.

Le indagini prendono in esame le diverse condizioni di salute in cui versano i cittadini quando si recano dallo specialista oppure dal medico di medicina generale. In particolare, la tipologia e la gravità del disturbo di cui soffrono, la tempistica e le modalità relative alla comparsa dei sintomi, l’eventuale autodiagnosi, la tempestività della consultazione medica, la correttezza della diagnosi vera e propria e l’appropriatezza terapeutica.

Queste analisi si propongono di verificare anche aspettative e obiettivi dei pazienti in termini di miglioramento nella gestione delle normali attività quotidiane a seguito delle terapie oggi disponibili, valutate anche in termini di efficacia e sicurezza.

Dati epidemiologici
In Italia circa 10.000.000 di persone soffrono di disturbi osteoarticolari, prevalentemente rappresentati da Artrosi, Osteoporosi, Artrite Reumatoide, Spondilite Anchilosante, Artrite Psoriasica e Spondiloartriti in generale.

Disponibili trattamenti mirati
Per il trattamento dell'infiammazione e del dolore tipici di molte Malattie Reumatiche sono disponibili molecole ad attività antiinfiammatoria e antalgica di nuova generazione che, se utilizzate adeguatamente, possono ridurre i sintomi e migliorare la qualità di vita del paziente.

L’osteoporosi, invece, non dà sintomi se non quando compaiono le complicanze rappresentate dalle fratture da fragilità che si possono verificare anche in assenza di traumi. La malattia progredisce in modo silenzioso e colpisce soprattutto le donne in età postmenopausale. La fragilità scheletrica richiede un approccio diagnostico accurato ed approfondito che sia il presupposto per un’efficace terapia. Attualmente sono disponibili numerosi presidi farmacologici che in studi clinici internazionali hanno dimostrato di ridurre significativamente il rischio di fratture da osteoporosi in tutte le sedi scheletriche valutate. Le evidenze maggiori sono state ottenute con i cosiddetti farmaci anti riassorbitivi, in grado di ridurre il riassorbimento osseo operato dagli osteoclasti.

Per scaricare il comunicato stampa, clicca qui


Appuntamenti
Artrosi oggi: la prevenzione è possibile e la cura è realizzabile
Milano, Roma, Padova, Catania, dal 29 settembre al 20 ottobre 2012

avatar
enrico
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 07.03.11
Età : 62
Località : santa elisabetta AG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SETTIMANA DEI DISTURBI OSTEOARTICOLARI

Messaggio  magi il Mer Set 19, 2012 12:48 pm

Buona iniziativa indubbiamente sopratutto per favorire la diagnosi che sappiamo molto spesso è tardiva
avatar
magi
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 05.02.10
Età : 64
Località : Verzegnis

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum