autoproduzione detersivi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

autoproduzione detersivi

Messaggio  Elvira il Sab Mag 15, 2010 11:43 am

Per lavare a mano stoviglie unte, è necessario avere un detersivo per piatti classico, che sia bio o tradizionale. I tensioattivi sono necessari per sgrassare.
Una volta acquistato il suddetto detersivo, possiamo imparare ad usarlo in maniera sana, ecologica ed economica.

Come lavano i piatti le nostre mamme e quasi tutti noi?
In genere tutti riempiamo la vaschetta d'acqua, aspergiamo una notevole quantità di detersivo piatti che produca una grandissima quantità di schiuma, laviamo le stoviglie e scarichiamo litri di acqua saponata nell'ambiente.
Per completare l'opera, in genere lasciamo aperto a lungo e generosamente il rubinetto dell'acqua nella fase di risciacquo. Così facendo buttiamo litri e litri di acqua e quantità industriali di detersivo.
Possiamo imparare un nuovo ed ecologico metodo:

* ricordiamo che tanto più l'acqua è calda, tanto meglio lo sporco si stacca dalle stoviglie, e l'unto si scioglie in gran parte grazie all'azione del calore.
* aprire l'acqua calda nella vaschetta del lavaggio, piano così non si riempie subito.
* mettere qualche goccia di detersivo direttamente sulla spugna, pulire la stoviglia e risciacquarla con l'acqua che sta riempiendo la vaschetta lavaggio (due in uno).
* man mano se c'è bisogno di altro detersivo, lo si aggiunge direttamente alla spugna.

Così facendo si SENTE quando il detersivo è sufficiente o quando manca, e se ne usa la giusta quantità.

Inoltre, quando l'acqua del lavaggio è carica di unto, è inutile aggiungere altro detersivo per contrastare i grassi.
Noi facciamo così:

* scarichiamo l'acqua unta
* spruzziamo con lo spruzzino al bicarbonato che pulisce le pareti del lavandino dal grasso
* sciacquiamo
* quando il lavandino è pulito dai grassi, riapriamo l'acqua nella vaschetta lavaggio e andiamo avanti a lavare con le modalità di cui sopra.

Possiamo avvalerci di altri trucchi e ausili che ci permettano di usare meno detersivo piatti possibile.
E' efficacissimo usare tovaglioli di carta che avanzano dalla tavola o dalla cucina, per assorbire l'unto delle pentole e dei piatti, quando ce n'è molto.
Asciugando il grosso con la carta non si satura di unto l'acqua del lavandino e si necessita di meno detersivo.
Chiaramente non invitiamo a sprecare carta, o usare tovaglioli usa e getta se già non lo si fa!
E’ utile pretrattare pentole incrostate, piatti con residui, ecc ecc, con lo spruzzino all'aceto.
Rende molto più facile e veloce la pulizia e risparmia un po' di detersivo.

Le stoviglie possono anche essere efficacemente pretrattate con spruzzino di acqua e bicarbonato.
Il bicarbonato ha una forte azione sgrassante e può entrare in contatto con l'acqua saponata.
Lo spruzzino al bicarbonato lo si usa anche per pulire il lavandino, soprattutto quando nel lavandino dobbiamo lavare alimenti.
Usare spesso questo spruzzino permette di impiegare meno detersivo sia per i piatti che per il lavabo.
Si può anche sciogliere un cucchiaino di bicarbonato con acqua calda nella pentola sporca e fargli fare un po' d'ammollo.
Le pentole così pretrattate risultano sgrassate quasi completamente, soprattutto se si ha l'accortezza di dare una passata con una spazzolina per stoviglie, che stacca gli ultimi residui di cibo incollato.

L' acqua di scolatura di riso e pasta è eccezionale per lavare i piatti, sia per l'amido disciolto in essa che per il calore, se la usate ancora calda. L'amido è un ottimo sgrassante.

Per sgrassare pentole particolarmente unte o quelle in cui si è cotto il pesce, si possono anche ri-usare i limoni spremuti per cucinare, che sono dei potenti togli-odori.

Per lavare a mano stoviglie non unte o unte pochissimo, sono sufficienti un paio di cucchiai di detersivo fai da te (quello che usiamo in lavastoviglie) o di più a seconda della quantità di piatti e pentole.
Se necessario aggiungiamo qualche goccia di detersivo piatti classico.

DETERSIVO FAI DA TE

3 limoni, 400 ml di acqua, 200 g di sale, 100 ml di aceto bianco

* Tagliare i limoni in 4-5 pezzi togliendo solo i semi (è più facile se tagliate i limoni a rondelle o li spremete).
* Frullarli con un mixer insieme ad un po’ di acqua e al sale. Per evitare intasamenti del filtro lavastoviglie, frullate a lungo e molto finemente la poltiglia. Controllate l’efficacia del vostro frullatore, altrimenti resteranno residui anche sulle stoviglie.
* Mettere la poltiglia in una pentola, aggiungere tutta l’acqua e l’aceto e far bollire per circa 10 minuti mescolando, affinché non si attacchi. Quando il preparato si è addensato, metterlo in vasetti di vetro, possibilmente ancora caldo: si crea un sottovuoto che conserva il detersivo più a lungo.
* Come si usa:
o Due cucchiai da minestra per la lavastoviglie. Non mischiate il detersivo fai da te a quello classico per lavastoviglie.
o A piacere per i piatti a mano. In caso di stoviglie unte basta aggiungere sulla spugnetta un po’ di detersivo classico per piatti a mano visto che, a differenza di quello per lavastoviglie, può mischiarsi con quello fai da te.
* Attenzione!
Alcune persone ci hanno segnalato che il miscuglio rimane grossolano e non lava bene. Ciò dipende dalla potenza del frullatore e dalle caratteristiche della lavastoviglie. Quando la poltiglia è intiepidita, ripassarla al frullatore.
* Inoltre è consigliabile alternare a un certo numero di lavaggi, uno con detersivo lavastoviglie bio o tradizionale.
http://biodetersivi.altervista.org/index_file/guida-ai-detersivi-bioallegri.htm
avatar
Elvira
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 04.02.10
Località : il paese delle meraviglie

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  Elvira il Sab Mag 15, 2010 11:46 am

Detersivi vetri

* Il metodo più semplice, veloce ed efficace per lavare i vetri è usare acqua calda e aceto, o lo spruzzatore all’aceto. Non bisogna risciacquare. Efficacissimi anche semplice acqua calda e panno in microfibra. Attenzione, perché se sui vetri ci sono residui siliconati di prodotti sintetici precedenti, le prime volte che userete l’aceto avrete l’impressione che sul vetro ci siano dei residui che non sono venuti via: sono proprio i residui dei vecchi detersivi. Verranno via completamente ai successivi lavaggi e noterete che i vetri e gli specchi si appanneranno molto meno in caso di umidità.
* Ci sono anche altri metodi per pulire i vetri, sebbene il sistema acqua e aceto non abbia bisogno di alternative. Nel settore ricette ne troverete una facilissima con alcool, acqua, olio essenziale e poco lavapiatti. È efficacissima e profumatissima!
* Un altro metodo che lascia i vetri incredibilmente brillanti è usare fogli di giornale (quotidiano): l’inchiostro con cui sono stampati pulisce in maniera stupefacente! Si passa una spugna bagnata sul vetro, poi si appallottola il foglio di giornale e lo si passa sul vetro sfregando e pulendo. Si prosegue col giornale finché l’asciugatura non è completata. Con questo metodo si opera un riciclo (carta) e si spende un inquinamento già speso (inchiostro). Vero è che forse sul vetro rimane un po’ di inquinamento chimico (anche se minimo) e per questa operazione sarebbe meglio usare i guanti (ma allora... per leggere i giornali?).
avatar
Elvira
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 04.02.10
Località : il paese delle meraviglie

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  misterto il Mer Mag 19, 2010 3:40 pm

il metodo per lavare i piatti risparmiando è...conservare l'acqua della pasta in un contenitore termico e usarla alla fine del pasto con l'aggiunta di pochissimo detersivo in quanto essendo l'amido un potente sgrassatore...così si risparmia due volte perchè non bisogna scaldare l'acqua ciao e...scusate l'intromissione in un settore prettamente femminile...
avatar
misterto
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 2727
Data d'iscrizione : 05.02.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  Elvira il Gio Mag 20, 2010 7:12 am

tonino46 ha scritto:il metodo per lavare i piatti risparmiando è...conservare l'acqua della pasta in un contenitore termico e usarla alla fine del pasto con l'aggiunta di pochissimo detersivo in quanto essendo l'amido un potente sgrassatore...così si risparmia due volte perchè non bisogna scaldare l'acqua ciao e...scusate l'intromissione in un settore prettamente femminile...

grande tonino...si è uno dei metodi migliori!!!

ma devo tirarti le orecchie!!! non fare il maschilista!!!!!!!!!
avatar
Elvira
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 04.02.10
Località : il paese delle meraviglie

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  misterto il Gio Mag 20, 2010 7:37 am

Maschilista ....io?....guarda che io ho sempre aiutato in casa quando potevo...adesso per esempio i piatti li lavo sempre io apparechio sparechio porto fuori i contenitori delle immondizie qualche volta pulisco anche le scale stendo e ritiro i panni...stirare no...caricare la lavatrice...no troppo difficile insomma do il mio contributo al menage....e non me ne vergogno per niente ciau
avatar
misterto
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 2727
Data d'iscrizione : 05.02.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  Elvira il Gio Mag 20, 2010 8:18 am

tonino46 ha scritto:..scusate l'intromissione in un settore prettamente femminile...

ti ho dato del maschilista per questa frase...l'ecologia e l'economia non sono cose da donne...sono cose che riguardano tutti
avatar
Elvira
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 04.02.10
Località : il paese delle meraviglie

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  novella il Gio Mag 20, 2010 8:23 am

AMICI SOSTENIAMO IL C.D.T, cioè il Comitato in Difesa di Tonino! ahaahahah... Cachorra non fare la pigna!!! lol!
avatar
novella
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 3304
Data d'iscrizione : 04.02.10
Età : 44
Località : trieste

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  pinhead74 il Gio Mag 20, 2010 8:35 am

lol!

Mi unisco al comitato C.D.T (Comitato in Difesa di Tonino)
avatar
pinhead74
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 2615
Data d'iscrizione : 09.02.10
Età : 43
Località : Trieste

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  Elvira il Gio Mag 20, 2010 8:56 am

novella ha scritto:AMICI SOSTENIAMO IL C.D.T, cioè il Comitato in Difesa di Tonino! ahaahahah... Cachorra non fare la pigna!!! lol!

uff...basta.silenzio stampa
avatar
Elvira
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 04.02.10
Località : il paese delle meraviglie

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  misterto il Gio Mag 20, 2010 10:26 am

Nel ringraziare gli amici per la strenua difesa del tonino e per la creazione dell'apposito comitato....non posso fare a meno di ringraziare anche la Cachorra per avermi bachettato....infatti rileggendo la frase incriminata ho appurato senza ombra di dubbio che trattasi di frase dal significato maschilista e quindi merito una punizione severa.....fatte voi...
avatar
misterto
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 2727
Data d'iscrizione : 05.02.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  teclanico il Gio Mag 20, 2010 11:54 am

Se voi uomini siete maschilisti la colpa è solo di noi donne che vi viziamo all'inverosimile. Io sono la prima ad avere delle colpe, anche se mio marito non è maschilista però non sa fare niente,mea culpa, mea culpa, mea GRANDISSIMA CULPA!!!! Infatti dopo 20 anni insieme mi rendo conto di averlo rovinato...anzi mi sono rovinata IO .Così per rimediare ho insegnato a mio figlio a cucinare,a lavare ect. ect. affinche la mia futura nuore non abbia di che lamentarsi....
avatar
teclanico
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 46
Località : CUNEO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  Elvira il Gio Mag 20, 2010 1:19 pm

teclanico ha scritto:Se voi uomini siete maschilisti la colpa è solo di noi donne che vi viziamo all'inverosimile. Io sono la prima ad avere delle colpe, anche se mio marito non è maschilista però non sa fare niente,mea culpa, mea culpa, mea GRANDISSIMA CULPA!!!! Infatti dopo 20 anni insieme mi rendo conto di averlo rovinato...anzi mi sono rovinata IO .Così per rimediare ho insegnato a mio figlio a cucinare,a lavare ect. ect. affinche la mia futura nuore non abbia di che lamentarsi....

sarai un'ottima suocera!!!!


per Toni: la massima tu punizione è...........avanti va...mandami un bacione e non se ne parla più!
avatar
Elvira
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 04.02.10
Località : il paese delle meraviglie

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  misterto il Gio Mag 20, 2010 2:24 pm

Questa non trattasi di punizione ma bensì di premio... ....
avatar
misterto
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 2727
Data d'iscrizione : 05.02.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  teclanico il Ven Mag 21, 2010 7:10 am

Per il momento non posso lamentami mia nuora, piccola, ha 16 anni, mi vuole un mondo di bene e ne voglio altrettanto a lei!!!!
avatar
teclanico
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 46
Località : CUNEO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: autoproduzione detersivi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum