FIBROMIALGIA PIU' TOLLERABILE SE MIGLIORA IL BENESSERE PSICOLOGICO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

FIBROMIALGIA PIU' TOLLERABILE SE MIGLIORA IL BENESSERE PSICOLOGICO

Messaggio  enrico il Lun Giu 04, 2012 4:48 am


Fibromialgia più tollerabile
se migliora il benessere psicologico

Relazioni positive e un buon rapporto con se stessi riducono i sintomi e il rischio di scivolare verso ansia e depressione


Se ancora ce ne fosse bisogno, i dati pubblicati di recente da ricercatori dell'università di Pisa su Psychotherapy and Psychosomatic lo confermano: le connessioni fra il benessere fisico e mentale sono molto, molto strette e una buona salute psicologica è imprescindibile per stare bene. Anche e soprattutto quando si è alle prese con un problema come la fibromialgia, che compromette non poco la qualità della vita e spiana la strada ad ansia e depressione in moltissime pazienti.

STUDIO – Il disturbo, che si manifesta con dolori diffusi, stanchezza e difficoltà di concentrazione, porta spesso a una cosiddetta "affettività negativa", in pratica un atteggiamento pessimista verso il mondo che aumenta il rischio di ansia e depressione e non fa che peggiorare le cose, rendendo ancora più disabilitante la fibromialgia. I ricercatori della Clinica Reumatologica dell'ospedale Santa Chiara di Pisa hanno perciò cercato di capire se il benessere psicologico (definito come la sensazione di avere il controllo della propria vita e di star conducendo un'esistenza con un significato, assieme al coltivare buone relazioni interpersonali) potesse incidere sulla disabilità da fibromialgia e anche sullo sviluppo di un'affettività negativa. Per verificarlo Carmen Berrocal e i suoi collaboratori hanno studiato 48 donne con fibromialgia mettendole a confronto con altrettante donne sane della stessa età; attraverso questionari specifici sono stati quindi indagati elementi come la disabilità funzionale, l'intensità dei sintomi e del dolore ma anche parametri legati al benessere psicologico (come autonomia, padronanza del proprio ambiente, crescita personale, relazioni soddisfacenti con gli altri, propositi nella vita e autostima) e la presenza di affettività negativa, ansia, depressione.

RISULTATI – I dati raccolti mostrano chiaramente che la depressione è un tratto più comune nelle pazienti rispetto ai controlli sani, ma soprattutto che il benessere psicologico influenza sia il grado di disabilità che la probabilità di sviluppare disturbi dell'umore. «Avere una "direzione", ovvero programmi e obiettivi, assieme a un buon grado di relazioni e fiducia negli altri sembra prevenire una riduzione delle capacità funzionali, e questo protegge dalla depressione; anche essere positivi e avere una buona autostima diminuisce il rischio di ansia e quindi di disturbi dell'umore – spiegano gli autori –. Sulla base del modello biopsicosociale della fibromialgia, secondo cui lo stress ha un ruolo nel provocare il disturbo e fattori correlati allo stress come l'ansia contribuiscono a perpetuare i sintomi e la disabilità, questi dati suggeriscono che accettare se stessi, avere relazioni interpersonali positive e avere obiettivi e propositi nella vita può mitigare gli effetti della fibromialgia». Secondo i ricercatori le pazienti con fibromialgia potrebbero trarre perciò beneficio dalla terapia del benessere, la cosiddetta Well-Being Therapy: si tratta di una psicoterapia breve che insegna a puntare al benessere psicologico e che quindi, in questi soggetti, potrebbe avere effetti positivi anche sui sintomi e sulla funzionalità fisica oltre che prevenire la depressione.

Elena Meli
2 giugno 2012 | 15:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA


avatar
enrico
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 07.03.11
Età : 61
Località : santa elisabetta AG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIBROMIALGIA PIU' TOLLERABILE SE MIGLIORA IL BENESSERE PSICOLOGICO

Messaggio  magi il Lun Giu 04, 2012 7:55 am

Conosco due persone che soffrono di fibromialgia che confermano quanto detto, infatti quando sono sotto stress o giù di morale per problemi affettivi o personali, la malattia con i suoi sintomi prende il sopravvento. Una di loro ha provato delle terapie per migliorare il benessere psicologico e ne ha avuto giovamento con la diminuzione dei disturbi della fibromialgia che in quel periodo erano quasi scomparsi.
avatar
magi
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 05.02.10
Età : 63
Località : Verzegnis

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIBROMIALGIA PIU' TOLLERABILE SE MIGLIORA IL BENESSERE PSICOLOGICO

Messaggio  tarantola17 il Mar Giu 05, 2012 11:13 am

Si è vero e che quando hai altre 4-5 patologie che si accompagnano più problemi di tutti i gg diventa tanto ma tanto difficile.
avatar
tarantola17
gran-HLAB27+
gran-HLAB27+

Messaggi : 1237
Data d'iscrizione : 07.02.10
Località : Azzano Decimo (PN)

Vedi il profilo dell'utente http://www.reumatoide.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIBROMIALGIA PIU' TOLLERABILE SE MIGLIORA IL BENESSERE PSICOLOGICO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum